News e Ultimi Aggiornamenti il 28/05/09

 

-=- EDITORIALE  28/04/09 -=-

Osservavo, mestamente, che sono quasi due anni che non aggiorno il sito. Soffermatomi a a guardare le "ultime news", mi sono messo a leggere l'ultimo comunicato e l'ultima fanzine che abbiam pubblicato. Entrambi dai contenuti simili, ovvero la scelta (a malincuore ovviamente) di astenerci da qualsiasi attività ultras: nè tifo in Curva Massimo Rappoccio, nè iniziative per salvare il MITO VIOLA. Così, tra un disinteresse generale (dei politici in primis...), senza chissà quali sorprese, ci siamo trovati in estate senza una squadra. Un "finale" ( io non credo ai finali...) già scritto che forse ha reso meno amaro il tutto. Avevamo da tempo preso atto che non c'erano i presupposti per creare una società solida, e che ne la città, ne i tifosi nero-arancio più sfegatati (il famoso "osso duro") sarebbero scesi in piazza, come nel 1998, per salvare il MITO VIOLA. Ed anche NOI [e mi prendo TUTTE le responsabilità di quello che sto per scrivere] oramai, piano piano, prima che tutto "finisse", cominciavamo a perdere pezzi. Il tentativo del ricambio generazionale non è riuscito, i giovani non si sono integrati tra loro e si sono persi per strada; chi invece continuava a trainare il carro dal principio, sempre con il TOTAL KAOS nel cuore, rivolgeva i suoi interessi a cosa gli offriva la vita e al suo futuro. E anche da questo punto di vista che la scomparsa della Viola per me è stata meno amara...non mi è MAI piaciuto non poter dimostrare a qualche tifoseria di che pasta siamo fatti e visto che, come GRUPPO, stava capitando spesso negli ultimi tempi diciamo che:  ciangiu cu n'okkiu. Ovviamente gran parte della colpa viene dalla mancanza di una società con un progetto serio alle spalle, gli eventi degli ultimi anni hanno agevolato questa nostra "crisi" a livello canoro e numerico. Di certo non starei qui a parlare di questo se avessimo potuto vivere la nostra passione in maniera tranquilla pensando solo alla partita o alla tifoseria avversaria. Ritrovatici, così, senza una squadra, abbiam seguito le nostre strade, conservando dentro di noi il rammarico di essere senza squadra e la voglia spasmodica di ricreare qualcosa, di tornare in un palazzo a cantare "SIAMO LA MASSIMO RAPPOCCIO".... e tanto altro!!! Tante sono le idee, le iniziative che discutiamo e che un giorno speriamo di poter mettere in pratica (ed oggi io do' del mio con l'aggiornamento tanto desiderato). Nonostante la lontananza, i nostri impegni, l'essere senza una squadra.... continuiamo a fare GRUPPO come possiamo. Abbiamo sfruttato qualche partita della Scuola Basket Viola, che milita in serie D, oltre che per ricompattarci, per ricordare Massimo, ma non siamo riusciti a dare continuità a questa iniziativa. Tra le brutte notizie purtroppo bisogna segnalare anche la scomparsa di Peppe, inutile dire come questo evento ci ha scossi e segnati profondamente. A pochi giorni dal primo anniversario della sua scomparsa ci siamo nuovamente riuniti, in occasione della partita della Scuola Basket contro Siderno, per ricordarlo e per ricreare quell'atmosfera da ALWAYS TOTAL KAOS che non si respirava da un pò di tempo.

 

WebMaster